Sua maestà il cervelas



Un cervelas pesa esattamente 100 g. È lungo 12 cm e ha un diametro di 3,8 cm. Stiamo parlando della salsiccia svizzera, che si contende il posto d'onore solo con il bratwurst. Uno è fatto con carne di maiale, e ha un gusto più speziato, l'altro con carne di vitello, ed è più delicato. Se le due salsicce sono entrambe protagoniste di ogni grigliata svizzera, e sulla preferenza per una o per l'altra si può argomentare per ore, il cervelas ha una marcia in più. Solo lui infatti si può mangiare anche crudo, in un'insalata che, insieme a formaggio e cetriolini, è un tipico piatto estivo del nostro Paese. Tanto che nel 2007 ne abbiamo mangiate 25 mila tonnellate. È curioso sapere che il nome ha origini latine. Cervelas infatti deriva da cervella, ingrediente principale con il quale veniva preparata in origine, in Lombardia, dove era ingrediente del risotto. Strano quindi che tra tutti i cantoni svizzeri, proprio il Ticino, quello che confina con la Lombardia, sia quello che ne fa minor uso, e vi preferisca luganighe e luganighette! Eppure, dal 2008 il cervelas è Patrimonio culinario svizzero! Su una cosa in svizzera siamo comunque tutti concordi: se cotto, si taglia così!

Ho parlato di: Patrimonio culinario svizzero, salsicce, cervelas, bratwurst, luganighe, luganighette. 

Commenti

Post più popolari