Dolci ricordi




Ci sono alcune cose che ti catapultano indietro nel tempo, e in un baleno ti ritrovi bambina, seduta al tavolo della colazione, prima di andare a scuola. Uno era il cartone del latte con disegnato un bricco rosso a puà. Era, perché poi hanno ridisegnato il packaging e per me è stato un trauma. Un altro, il vasetto di marmellata Hero. E poi le ciambelle all'anice che un tempo si trovavano in grossi vasi di vetro sui banconi dei bar. Alcuni giorni fa ho ricevuto in redazione il nuovo prodotto Hero e sono rimasta stupita. Ora infatti, lo storico marchio svizzero di marmellate produce anche due tipi di miele: quello liquido e quello cremoso. Un vasetto nuovo che quindi non suscita in me nessun ricordo. Non in me, e non ancora, ma potrebbe diventare un ricordo per i miei bambini, che adorano le ciambelle ticinesi (proprio quelle di una volta) e che in futuro potrebbero associarne il profumo e sapore a quell'apina gialla e nera che sta per entrare nel suo alveare...
Questo miele viene prodotto in Guatemala da una cooperativa composta da apicoltori di 22 piccole popolazioni maya che lottano per affermare i loro diritti e poter continuare a produrre miele secondo le loro amiche tradizioni. Il marchio Faitrade garantisce a loro, e a me, un prodotto equo e solidale.

La ricetta delle mie ciambelle ticinesi la trovate qui.

Ho parlato di: miele, ricordi, marmellata, Hero, ciambelle ticinesi, Faitrade.

Commenti

Post più popolari